CON LEI LA TUA SEDUZIONE E’ OK? SCOPRILO IN SEI SEMPLICI MOSSE!

La natura ha dotato le donne di un linguaggio del corpo molto più espressivo di quello maschile.

Ecco come capire se lei accetta il tuo corteggiamento e se la tua seduzione è ok.

La maggior parte degli uomini si lamenta del fatto che le donne sono difficili da capire perché spesso non dicono come si sentono davvero, cosa provano e come la pensano.

Ciò nonostante, spesso le donne si aspettano di essere capite al volo e ci rimangono male se al proprio compagno sfugge quel segnale di disappunto o quel gesto che indica un’aspettativa di affettuosità e di corteggiamento.

Come sedurle? Come capire il loro linguaggio del corpo?

Lo sapevi che le donne nel linguaggio del corpo e nella seduzione sono cinque volte più forti degli uomini?

seduzione femminile sedurre donneCome leggere il linguaggio del corpo femminile nella seduzione?

Prima di iniziare ti ricordo lo straordinario corso gratis online di 7 giorni sul linguaggio del corpo QUI

e il sorprendente ebook gratuito sul linguaggio del corpo nella seduzione e nel corteggiamento QUI.

Di natura, la donna è molto più emotiva dell’uomo, quindi il modo più semplice per leggere i segnali del linguaggio del corpo di una donna è trovare segni delle sue emozioni.

Ma attenzione: non basta prendere in considerazione un unico segnale non verbale per avere un significato certo, occorre invece notare diversi segnali  in coerenza tra loro.

Ad esempio, non puoi pensare che una donna sia interessata a te da un semplice contatto prolungato con gli occhi, perché quello sguardo potrebbe anche essere un modo di fare abituale da parte di lei e non necessariamente seduttivo.

Se invece quello sguardo è accompagnato da un bel sorriso, mentre lei si pavoneggia, si accarezza i capelli o qualche altra parte del corpo ….allora sei sulla buona strada!

linguaggio corpo gesti comunicazione verbale pnl PDF GRATIS

Lei sta accettando il tuo corteggiamento?

Il segnale del linguaggio del corpo più tipico per capire se una donna è sedotta da te è lisciarsi, in modo particolare i capelli. Il gesto tipico è quello di fare passare più volte una ciocca di capelli fra le dita, oppure tirare indietro i capelli sulle spalle, soprattutto se può far vedere un po’ di pelle nuda.

Lei vorrebbe sempre essere guardata e ammirata da te, come la più bella fra tutte. Le donne sono molto competitive quando si tratta di conquiste maschili! 😉 .

La vedrai controllare i suoi vestiti, toccare i bottoni della giacca o della camicetta, oppure aggiustarsi la gonna sul ginocchio.

 

seduzione femminile sedurre donna

Se tu stai attraversando la stanza verso di lei (gli uomini di solito amano l’azione), puoi sapere se è interessata a te dal suo sguardo: se ti guarda più a lungo del solito con un sorriso imbarazzato e lusingato, allora sì, le interessi!

Per sedurre gli uomini, le donne usano molto anche i movimenti delle labbra. Un forte segnale è quando lei comincia a mordere o leccare le labbra lentamente.

Questo è vero anche quando lei sta bevendo da un bicchiere o mangiando in un modo rallentato, leccandosi le labbra. Però, mi raccomando: assicurati che questo gesto venga fatto mentre lei ti guarda …..e corteggia proprio te e non qualcun altro!

Un altro segnale del linguaggio del corpo nel corteggiamento lo hai quando lei ti tocca di volta in volta, anche fingendo di sfiorarti per sbaglio. In realtà lei sta cercando “quel tocco magico”.

Altro segno di seduzione è quello di incrociare continuamente le gambe: ricordi la famosa scena del film “Basic Istinct”? Oppure, se sta in piedi, ondeggiare sui suoi tacchi alti.

Se poi lei ride anche alle tue barzellette ….è fatta!

Lei sta dicendo di sì?

In conclusione, se lei continua a guardarti e sorride in modo accattivante, mentre gioca con qualcosa tra le mani (una penna, un bicchiere, ecc.) o con una ciocca di capelli, si muove spesso sulle gambe, se c’è un certo bagliore nei suoi occhi e se si avvicina fisicamente a te e ti sfiora spesso, allora le piaci: l’hai sedotta!

seduzione femminile sedurre donna corteggiareLei sta dicendo di no?

Se tu non le interessi o è infastidita da te il suo sguardo diventa accigliato, tiene le braccia incrociate e non ti sorride.

Non dimenticarti, però, che molte donne, per pura educazione, tendono ad essere sempre gentili, soprattutto con persone che conoscono poco.

Per non rischiare di sbagliare o di fraintendere la semplice gentilezza, osserva sempre i suoi occhi, cerca di capire se il bagliore c’è o se sono spenti e inespressivi, anche quando sorride (di solito sono sorrisi forzati).

Lei non ti guarda affatto e cerca di guardarsi intorno nella stanza? Hai buoni motivi per temere di tornare a casa prima del previsto ….e da solo.

Come vedi, il linguaggio del corpo femminile nella seduzione non è poi così difficile da leggere e capire!

Se leggi la sua comunicazione non verbale nella seduzione, tu conosci ciò che lei sta pensando di te e sai ciò che ti conviene fare: avvicinarti a lei o lasciare il campo a qualcun altro.

Fabiola Sacramati Paolo Sciamanna

linguaggio del corpo seduzione corteggiamento

 

Prendi subito l’eBook gratuito Se dici che Seduci sul linguaggio del corpo nel corteggiamento e nella seduzione.

 

 

Guarda i nostri filmati sul linguaggio del corpo nella seduzione e nel corteggiamento nel nostro canale YouTube:

Linguaggio del corpo maschile nella seduzione: lui è in piedi – Il linguaggio del corpo non mente mai. Se gli piaci, il suo linguaggio del corpo darà chiari e inequivocabili segnali di attrazione. Il linguaggio del corpo maschile è più semplice, più povero di segnali, ma molto più diretto rispetto a quello femminile. Impara a leggere il linguaggio del corpo maschile nel corteggiamento e nella seduzione se vuoi capire di più degli uomini. 

Linguaggio del corpo maschile nella seduzione: lui cosa tocca?  – Il linguaggio del corpo maschile è più semplice, più povero di segnali, ma molto più diretto rispetto a quello femminile. Se gli piaci, lui tende ad avvicinarsi e a toccare i tuoi oggetti …se non può toccare te! Impara a leggere il linguaggio del corpo maschile nel corteggiamento e nella seduzione se vuoi capire di più degli uomini. 

Il linguaggio del corpo femminile nella seduzione e nel corteggiamento: lei come si muove?  – Il linguaggio del corpo non mente mai. Se le piaci, il suo linguaggio del corpo darà chiari e inequivocabili segnali di attrazione. Impara a leggere il linguaggio del corpo femminile nel corteggiamento e nella seduzione se vuoi capire di più delle donne. 

 

Per le foto ringraziamo CREDITS

Ci occupiamo spesso di linguaggio del corpo, tecniche di comunicazione, attrazione sessuale e comportamento maschile e femminile nella seduzione e nel corteggiamento, quindi… torna a trovarci!

 

Articoli correlati:

23 Responses to CON LEI LA TUA SEDUZIONE E’ OK? SCOPRILO IN SEI SEMPLICI MOSSE!

  1. eddyes ha detto:

    Ciao! Quando saluti una ragazza con i classici due baci sulla guancia e lei ti mette la mano sulla spalla è un gesto di dominio nei miei confronti o cosa puotrebbe significare? Grazie in anticipo 🙂

    • FabiolaPaolo ha detto:

      Ciao, ovviamente è difficile risponderti con informazioni così scarne.

      Come forse hai letto in tante altre nostre risposte, noi ti consigliamo di controllare bene il linguaggio del corpo di quella ragazza anche con altre persone e non isolandolo dal contesto.

      Se lei tende ad essere molto vicina agli altri, ha l’abitudine di toccare una spalla,  un braccio, ad appoggiarsi agli altri quando parla, allora è un suo modo di fare. Se lo fa solo con te è possibile che cerchi un contatto più ravvicinato.

      Può esserci anche un atteggiamento di superiorità, o di comunicazione all’esterno di essere interessata a quella persona, di volerne il controllo. Attenzione però, sempre, a controllare il contesto e a mettere insieme più segnali del linguaggio del corpo che vadano nella stessa direzione.

      Ciao da Fabiola e Paolo.

  2. Anna ha detto:

    Salve. Volevo un chiarimento circa il comportamento di un’amica di famiglia. Non è giovanissima, perchè ha già 50 anni, è in sovrappeso, ha una malattia della pelle abbastanza antiestetica, non è particolarmente bella, però, già al momento in cui la conobbi (era a cena con amici e senza marito), mi accorsi che gli amici maschi avevano una forma di ossessione per lei. La cercavano continuamente, pronunciavano sempre il suo nome, e la tampinavano in tutti i modi, anche in presenza delle loro donne, e del marito di lei..come se non fossero coscienti del loro interesse spudorato, e come se fosse un interesse compulsivo. Per quanto riguarda mio marito, sempre molto sensibile al fascino femminile, pur avendo un comportamento più sfumato e meno reprimibile, anche lui ha dimostrato un interesse spiccato, al punto tale che molte mie amiche, mi avvisarono di aprire gli occhi. I primi tempi ci sono stati molti momenti che mi hanno fatto sospettare moltissimo che tra di loro ci fosse qualcosa, ad esempio li ho scoperti troppo vicini in giardino, o seduti ad un tavolino con le ginocchia di lei che toccavano lui, girandomi di scatto ho visto che mio marito aveva uno strano atteggiamento, ho scoperto mio marito che spiava le chat del suo telefonino, ecc.
    Ho affrontato l’argomento, e mio marito mi ha rassicurata in tutti i modi, perfino per quanto riguarda l’episodio del telefonino, che ha liquidato come semplice curiosità per una donna così strana.
    Siamo, ad ogni modo, diventati, io e mio marito e lei e suo marito, amici inseparabili, anche perchè entrambi (l’amica e suo marito), sono persone umanamente speciali e molto vicine in tutto.
    Qual è il mio dubbio? Nonostante abbia io più volte, affrontato il discorso con mio marito, e nonostante lui mi abbia sempre rassicurato, parlando di forte empatia ed amicizia, e nonostante ci siano lunghi periodi in cui i rapporti tra di loro mi appaiono solo amicali, succede, che di tanto in tanto, le cose sembrino precipitare.
    Quando siamo insieme noi tre da soli, senza suo marito, io sembro scomparire, e diventare trasparente. Lui è sempre vicino a lei, e pronto a scherzare e ad interagire. Se parlo io non mi sente. Se magari facciamo un lavoro di pulizia insieme, e lui ha bisogno di togliersi la polvere dai vestiti, lo chiede a lei e non a me. Mi è capitato di osservarli mentre lei gli toglie la polvere dai vestiti con la spazzola, ed ho notato in lui un senso di godimento. Lei lo guarda, lo studia e lo osserva, si accorge subito se ha le scarpe bagnate, gli occhi gonfi ecc..un atteggiamento di cura che lui apprezza moltissimo. Comunicano anche moltissimo con gli occhi. Nei miei riguardi, invece, per quanto lei sia affettuosa e capace di aiutarmi in tutti i modi, la sento frenata, e di sicuro anche io lo sono verso di lei, perchè, nonostante le voglia molto bene, non riesco a fidarmi di lei.
    Ho notato quindi, alcuni atteggiamenti non verbali che mi hanno lasciata senza parole. A cena, di fronte a suo marito e a me, ha cominciato a carezzare una grossa candela di vetro con l’indice della mano, facendo dei gesti circolari con il dito sul bordo della candela. Un gesto molto sensuale, ma improvviso e senza senso. Ha le unghie molto lunghe e decorate, e ha ripetuto questo gesto lentamente e a lungo. Quando siamo a cena, tra l’altro, si lecca le labbra continuamente, ed ho notato quanto ciò possa essere attraente anche per i poveri camerieri che arrivano anche ad un corteggamento esplicito. Inoltre, tempo fa, mentre salutava mio marito, raccomandandogli un lavoro che doveva fare per lei, sempre con il suo indice dall’unghia lunga e decorata, ha cominciato a carezzare molto lentamente, al lungo, di fornte a me…. con gesti circolari il nodo della cravatta di mio marito, il quale, francamente, mi sembrava ipnotizzato….infatti quando gli ho chiesto che senso avesse quel gesto, mi ha risposto che non se n’era accorto. Come non si era accorto neanche della carezza al bordo della candela. Ho parlato anche con lei, la quale è scesa dalle nuvole mi ha detto che lei vede mio marito solo come una persona di famiglia. Insomma, che faccio, basta un calcio nel sedere ad entrambi? Sono stufa.

    • FabiolaPaolo ha detto:

      Cara Anna, come ben sai noi ci occupiamo di linguaggio del corpo, preferiamo non dare consigli su cosa fare, quello ovviamente spetta a te. Sinceramente l’analisi che hai fatto tu è già talmente completa che non ha assolutamente bisogno di altre aggiunte. 

      Trovare il modo di sfiorarsi, accarezzare in maniera sensuale degli oggetti, addirittura giocare con il nodo della sua cravatta…

      È chiarissimo che c’è un’attrazione fisica tra loro due ma, appunto, lo hai capito tu da sola benissimo.

      Su cosa fare, non siamo noi a doverti dare un consiglio. 

      Il marito è tuo, l’amica e tua, la decisione su cosa fare la devi prendere tu…

      In bocca al lupo!

      Ciao da Fabiola e Paolo. 

  3. Pablo ha detto:

    CARI FABIOLA E PAOLO SEGUO CON INTERESSE I VS.VIDEO CIRCA IL LINGUAGGIO DEL CORPO,E DEVO DIRE CHE LA MIA PARTNER A VOLTE SI COMPORTA COME DA VOI DESCRITTO,ACCAVALLA LE GAMBE E LASCIA CHE IO LE ACCAREZZI SIA LE GAMBE O ANCHE I PIEDI,IL PROBLEMA E’ CHE A QUEL PUNTO LI NON SO SE ANDARE AVANTI E PROVARE A BACIARLA OPPURE NO? E SE LEI MI RIFIUTASSE POTREI RIPROVARCI UNA SECONDA VOLTA,MAGARI QUALCHE GIORNO DOPO???
    VI PREGO DATEMI VOI QUALCHE CONSIGLIO…

  4. corrado ha detto:

    Buonasera a tutti. Innanzitutto complimenti per il blog che trovo molto semplice da comprendere ed anche interessante. Volevo chiedere: avete anche articoli o video su come l’uomo debba iniziare il processo seduttivo? Ossia quali sono gli atteggiamenti da adottare/evitare? Poi: se durante la conversazione egli capisce che la donna non è attratta deve lasciar perdere o può rimediare? Infine dopo aver colto segnali di attrazione vari c’è qualcosa di altro che si deve fare tipo una sorta di “colpo di grazia” per vincere definitivamente le resistenze? Provare a baciarla? Altro…? Mi scuso per la moltitudine delle domande e vi ringrazio per le vostre risposte.

    • Fabiola&Paolo ha detto:

      Quante domande! Quanta curiosità! 😉
      Non abbiamo una risposta che può andar bene sempre e per tutti. Occorre vedere il caso specifico, ogni singola situazione, perché saper leggere i segnali del corpo è una cosa seria e ci vuole dedizione, serietà e studio.
      Prova ad affinare la tua capacità di interpretare i segnali dell’altra persona e, soprattutto, prova a farti coraggio e a buttarti.
      Cosa può succedere? Al massimo becchi un “2 di picche”!
      Fabiola&Paolo

      • corrado ha detto:

        Grazie per la risposta. Però mi chiedevo anche se avevate qualche articolo o strategia per condurre il processo seduttivo (intendevo dire: esiste un vero e proprio schema da seguire? Anche se credo di si e che non si basi solo sul caso…)

        • Fabiola&Paolo ha detto:

          Beh, proprio schema no. Pensa agli schemi di una partita di calcio, servono a stabilire la propria strategia, ma poi… le variabili in campo sono troppe per avere certezze.
          F&P

  5. mirko ha detto:

    salve dottoressa,
    volevo qualche chiarimento urgente al mio caso che mi lascia ancora nella mente tutti i momenti vividi che ho vissuto col cuore a mille un pò di ore fà…
    io sono un ragazzo cattolico,e come sempre,frequento la chiesa del mio paese,ma ierisera ho avuto un incontro molto inatteso e inaspettato che mi ha completamente scombussolato…
    dopo diversi anni,almeno 10/15,rivedo in chiesa,seduta davanti me,non poco di meno che una “mia” ex fiamma ai tempi delle scuole medie,di cui ero,(forse mi riscopro di esserlo ancora (?)) innamorato follemente…conosco il linguaggio femminile,amo da sempre fare conquiste e sedurre la donna del momento che mi ha rubato il cuore,ma ci sono alcune cose succede e vorrei avere risposta da lei,se posso avere qualche chance dato sono come rimasto “folgorato” dal suo attegiamento,dal suo incontro veramente improvviso dopo anni e anni di silenzio,e persi di vista…dunque dicevo era avanti me e ha compiuto alcuni gesti inconsci da decodificare 🙂
    non sapevo fosse lei,ma provavo molto strano,la sensazione di attrazione fisica per una ragazza che non avevo ancora visto in viso,(di natura sono sensitivo,e “avverto” le sensazioni mie e degli altri) guardavo le forme aggraziate delle gambe nei pantacollant e stivaletti di pelle nera,la vedevo come si muoveva,che il mio corpo avesse “riconosciuto” già o avuto qualche “fiutamento” di qualcosa di già conosciuto? ripeteva per tutto il tempo della Messa,il gesto di sistemarsi i capelli e lisciarli dal lato sinistro,(io ero dietro e potevo notare ogni retro-movimento),per 2/3 volte si gratta veloce con l’indice della mano destra,la zona poco sopra e poco dietro l’orecchio destro,ho interpretato ciò come noia visto qualche volta si guardava attorno per capire qualcosa….dopo essere stata in ginocchio per pregare,si sistemava sempre la felpa bianca col cappuccio prendendo il bordo dietro della stessa,e “coprendo” tirando in basso a mò di gonna,sui bei glutei formosi,(che volesse farsi notare,o già sedurmi?o non mostrare quello che ero suo e per imbarazzo non voleva farlo vedere?),in piedi si muoveva leggermente ondeggiando,stava ferma per un pò,poi si muoveva,faceva sempre qualcosa…il primo “contatto” l’ho avuto poco prima del momento della presentazione dell’Ostia Santa nell’Ultima Cena di Gesù…mi sono inginocchiato come sempre e nascosto il volto con le mani in preghiera assorto in contemplazione alle parole del Sacerdote,quando mi sento toccare il pugno dalla schiena di lei col piumino blu senza maniche,che nel cambiare posizione da in piedi a seduta,si è “scontrata” con le mie mani intrecciate,scusandosi girandosi di lato destro verso me,avevo visto quasi di sfuggita,i suoi bei occhi celesti chiaro,per mia timidezza non ho guardato bene chi fosse,ma avevo percepito mi avesse riconosciuto!infatti si fanno frequenti dopo questo momento,le incursioni della mano sinistra a sistemarsi/lisciarsi la solita ciocca di capelli biondi dal lato sinistro,e quel pizzicarsi dal lato destro quel punto che ho descritto prima,il secondo vero contatto,allo stringersi la mano in segno di Pace…saluto prima i due conoscenti dal mio lato sinistro,(io ero dal bordo destro della panca,lei lo stesso avanti me) poi si gira lei verso me e ho un immediato incredibile tuffo al cuore carpiato con avvitamento…guardandola in viso bene la riconosco immediatamente!lei,la ragazza delle medie che amavo alla follia,ora davanti me…il cuore a mille e accellera se penso a tutti i momenti…frase della pace,ci stringiamo la mano,accenna un sorriso a me guardandomi negli occhi…momento della Comunione,e noto mi passa dietro,dopo Comunione torno al mio posto,facendo il giro,lei fa quello breve,cosi quando torno verso il mio,noto con la coda dell’occhio si è già seduta e mi segue con lo sguardo vedendomi tornare a posto,ho il capo abbassato in segno di venerazione a Gesù che ho ricevuto,ma la noto lo stesso… 🙂 ora al mio posto mi inginocchio col busto eretto per non toccarla di nuovo,finisce Messa e inizia l’Adorazione Eucaristica.Soliti gesti dei capelli,di abbassare la felpa sui glutei cambiando posizione da seduta a in piedi,e pizzico alla testa…si canta,io canto e cerco di fare bella figura,e sento lo nota,si prega,arriva il momento della palma da prenderla da un tavolino tra le due file di panche e portarla in un vaso di fronte l’altare,io mi sposto dal mio posto al tavolo,lei aspetta al suo posto,cosi ho l’idea di prenderne una anche per lei 🙂 porgendogliela le dico: tieni (nome),la guardo in viso cercando di sorridere,lei sembra apprezzare,mi ringrazia accennando un sorriso 🙂 poi in fila indiana per mettere la palma nel vaso,lo faccio con inchino al Santissimo sopra l’Altare e Segno della Croce.Ci disponiamo tutti i presenti in cerchio intorno l’Altare,io sono un po distante da lei ma cerco di essere assorto in preghiera,anche ho una certa difficoltà pensando fisso a lei.Tutti ci prendiamo la mano e recitiamo un bel Padre Nostro.Poi…Terzo contatto fisico,quello che non mi aspettavo…ci abbracciamo tutti i presenti con scambio della Pace in gesto di fratellanza,arriva lei,la noto un pò sulle sue con altri,ci avviciniamo,lei sorride guardandomi in viso,io idem mentre ci stringiamo la mano con augurio,con ci perdiamo di vista,lei guarda me,io lei,saluto di pace,abbraccio e scambi di baci sulle rispettive guance da entrambi i lati!dottoressa può immaginare come ero e mi sentivo? 🙂 felice…col cuore a duemila…allo scambio di Pace la chiamo ancora per nome,per fare inprinting inconscio su lei 🙂 si finisce Adorazione,la vedo andare in sagrestia,attendo,non so che fare,mi incammino piano per andare fuori,aspetto,non la vedo uscire,torno dentro a vedere,sono quasi tutti fuori tranne lei,torno fuori,perdo un pò di tempo fingendo di guardare il telefono,escono gli ultimi c’è anche lei quasi ultima,saluta tutti e si avvia alla macchina di lato alla chiesa,la seguo con lo sguardo,o adesso o mai più!vado da lei,ha gia aperto la portiera facendo per entrare,ma arrivo io con la frase: ciao (nome),volevo salutarti prima andavi via,come stai? inizia la conversazione,sembra contenta di vedermi,sto di fronte lei,lei con la schiena tocca l’interno della portiera aperta,parliamo piacevolmente,io scherzo dicendo l’ho riconosciuta subito che avevo una bella cotta per lei alle medie,sorride,mi parla,da quanto tempo non ci vediamo eccetera,si interessa come va,come stò,a un certo punto mi dice è diventata mamma (come a mettermi un freno?) nome della bimba (voleva farmelo sapere?) e piccola pausa poi riprende,che deve ricominciare il lavoro dopo la maternità,le parlo di me,qualche volta appoggia la mano sinistra sul bordo del tettuccio (ha fretta di andare via?) le faccio vedere in foto sul telefono i lavori che produco,artistici su legno e vari,le piacciono mi fa i complimenti,tanto che mi parla di un bando visto al pc un anno fa!io con una scusa prendo il portafoglio e le lascio il mio biglietto da visita con numero,parliamo ancora un pò e ci salutiamo contenti,mi avvio piano sul viale della chiesa tornando a casa,guardo il telefono,(inconsciamente spero mi contatti?sì!)la vedo girare l’angolo uscendo dal viale quando sono gia lontanino ma vedo la scena della svolta…torno a casa con una forte scossa emotiva,tanto che mi fermo in garage per riprendermi dallo choc….
    ora,è chiarissimo mi ha lanciato dei segnali inequivocabili di apprezzamento,seduzione,interesse…se anche lei avesse avuta attrazione fisica?io per lei ne avevo e ne ho,lo stato di mamma le ha conferito una bellezza femminile unica.come devo comportarmi se ci sentiamo o vediamo?mantengo la distanza pure se ha dimostrato interesse e ha un compagno?mi sento coinvolto,sento emozioni forti che non so descrivere,e mai immaginavo di provare ancora per lei,le credevo sepolte,invece no…
    la ringrazio e spero di aver spiegato bene nei particolari per una migliore valutazione 🙂
    attendo con ansia risposta 🙂
    mirko innamorato…<3

    • Fabiola&Paolo ha detto:

      Buonasera Mirko.
      La domanda che poni è un po’ particolare: non possiamo dirti come ti devi comportare perché noi non trattiamo questioni morali.
      Dal suo linguaggio del corpo (che hai descritto con una precisione quasi maniacale!) hai colto segnali inequivocabili, ma lei è mamma ed ha un compagno.
      La decisione può essere solo tua!
      Fabiola&Paolo

  6. Valeria ha detto:

    Vi ho “conosciuto” solo oggi ed ho trovato molto interessanti gli spunti di riflessione in merito alla seduzione femminile. Ora leggo anche gli altri 🙂
    Volevo dare il mio personale punto di vista, dato che leggendo e sentendo in video non mi ritrovo in alcuni atteggiamenti. Ho scoperto di avere il vizio di toccarmi i capelli, proprio come la dott.ssa Sacramati fa in video. Spesso lo faccio involontariamente e ho iniziato a chiedermi il perché ed in quali situazioni specifiche le dita arrivassero ad intrecciare le ciocche di capelli. Il risultato è stato l’opposto, mi capita quando mi trovo in un posto dove non vorrei essere: in ufficio, in fila alla posta o supermercato, in attesa dal dentista… Come se si trattasse di uno scarico inconscio di tensione. Un’altra mia amica fa lo stesso ma quando è assorta in pensieri personali, guardando film al cinema…
    Forse hanno ragione i maschietti a pensare che non siamo “codificabili” per la loro semplicità :))

    • Fabiola&Paolo ha detto:

      Ciao Valeria.
      Per interpretare bene il linguaggio del corpo non è corretto prendere in considerazione un solo segnale e dare ad esso un significato assoluto. Il corpo parla sempre in modo coerente “tutto insieme”. Quindi, il gesto di toccarsi i capelli, se considerato isolato dal suo contesto, può avere significati diversi. Nel tuo caso specifico, per esempio, potrebbe essere un modo per scaricare la tensione o lo stress (come tu stessa suggerisci). Insomma, ti fai una coccola e ti senti più tranquilla!
      Tieni a mente che i capelli sono un elemento di particolare erotismo, soprattutto nelle donne. Da qui deriva la tendenza attuale da parte delle donne di tenere i capelli lunghi e le mode diffuse nei secoli scorsi di indossare le parrucche. Anche gli animali vivono la cura del proprio manto come una forma di autoerotismo: hai mai notato come i gatti sono tranquilli e paciosi quando si leccano e puliscono il pelo?
      A presto e …continua a seguirci!
      Fabiola&Paolo

  7. Marino P. ha detto:

    Buongiorno a tutti ed un saluto a Paolo Sciamanna, ma delle domande da riporre alla gentile dottoressa Fabiola Sacramati.
    Vi seguo e sono molto interessato ai vostri corsi, peccato che quando eravate a roma io fossi all’estero per lavoro!

    La prego dottoressa di darmi un suo parere da amica e da persona competente
    Le parlo in merito all’ebook Se dici che seduci e del relativo filmato su youtube estremamente interessate.
    Io sono affascinato da tale argomentazioni ma non sono d’accordo con lei e vorrei un chiarimento.

    Non le racconto tutti i segnali che ho letto di una donna che riesco a frequentare ogni tanto presso uno studio di commercialista dove curano le mie aziende.
    Grande feeling chiacchierate molto personali, lei ride sempre alle mie battute anche alle meno brillanti, c’e molto contatto fisico, e’ sempre rivolta verso me, ignora il lavoro che sta facendo per chiacchierare anche per un’ora.
    Si lascia abbracciare e baciare con molto affetto, mantiene sempre lo sguardo fisso su di me per molto tempo, giocherella con la penna e se la mette in bocca, ti tocca il collo e mi cerca le mani.
    In un successivo incontro viene fuori che lei e’ fidanzata ed incomincio ad avere dubbi su quello che ci avete insegnato.
    Nell’ultimo incontro sono rimasto basito, nonostante non avessimo nulla da parlare professionalmente, abbiamo iniziato parlare, non ricordo gli argomenti specifici, ma ho notato che si e’ passata spesso le mani tra i capelli, alcune volte mandandoli dietro alle orecchie e facendo scoprire la spalla, si è toccata spesso l’orecchio ed la parte superiore del naso.
    Si e’ toccata le labbra e se l’è inumidite con la lingua e durante i discorsi ha giocato spesso con il suo orologio. bracciali e anelli. La conversazione sarà’ durata 40 minuti.
    Quando le ho detto che le nostre chiacchierate mi rendevano sereno ha iniziato il solito discorso che lei e’ molto socievole (e’ di modena) e quindi qui a roma molti interpretano male i suoi atteggiamenti, io comprendo dove vuole arrivare e cambio discorso.
    Sono basito, mai avevo notato questi segni di interesse che ho imparato da voi come molto forti.
    Potete spiegarmi per favore? Siente la mia unica speranza per comprendere un po’ più le donne, ma da quello che vedo forse non sono sulla strada giusta.

    vi mando un caro abbraccio

    • Fabiola&Paolo ha detto:

      Buongiorno Marino.

      Se davvero i segnali non verbali sono quelli che descrivi (e non ho motivo per dubitarne) posso fare solo due ipotesi.
      1. Le piaci molto, ma vuole fare un po’ la preziosa. D’altra parte, é fidanzata. Forse per lei accettare la corte di un altro uomo non é così semplice!
      2. E’ una “seduttrice seriale”. Le piace piacere. Ama essere ammirata, corteggiata e stare al centro delle attenzioni maschili. Non mi sorprende se spesso viene fraintesa! 😉

      Cerca di osservarla mentre sta in contatto con altri uomini e vedi come si comporta. Se l’atteggiamento che ha con te é simile a quello che ha con tutti gli altri, ti consiglio di lasciar perdere: donne così sono difficili da sostenere.
      Se invece quel tipo di atteggiamento é riservato solo a te… insisti!
      Se il suo corpo ti manda quei messaggi, tu le piaci davvero. Anche se lei preferisce non ammetterlo.

      Permettimi una considerazione personale. Se davvero lei ha un compagno con il quale si trova bene, cerca di essere piuttosto convinto e coerente se vuoi corteggiarla. Tieni a mente che probabilmente sarai un’occasione destabilizzante per lei. Valuta bene fino a che punto ti interessa e se ne vale la pena.

      Spero di essere stata esauriente.
      Con tutta la simpatia.

      Fabiola

      • Marino P. ha detto:

        La ringrazio di cuore, anche per la considerazione finale personale. Spero naturalmente che non sia il caso della seconda ipotesi, anche se potrebbe avere i suoi fondamenti.
        Comunque l’ho sfidata dicendo che lei hai questi atteggiamenti con tutti, ha negato ed affermato che in questo modo si comporta con pochissime persone.
        La saluto con un forte abbraccio e vi attendo a Roma con i vostri corsi!!!!

  8. monica ha detto:

    Molto bello il blog… pero’ aspetto nuovi post, e’ da troppo tempo che non ci sono aggiornamenti. Vabbe’, intanto mi iscrivo ai feed RSS, continuo a seguirvi!

    • Fabiola&Paolo ha detto:

      Beh, cara Monica, siamo partiti da 10 giorni e con 12 post iniziali oltre ai 10 filmati youtube pensavamo potesse essere sufficiente, ma….evidentemente i nostri lettori sono preparati ed esigenti (e questo ci piace!)

      A brevissimo i primi aggiornamenti, ti aspettiamo

      Fabiola&Paolo

  9. marta ha detto:

    Blog davvero interessante, peccato non sia ancora disponibile la versione mobile. Almeno io non l’ho trovata, infatti per leggere questo articolo sul mio telefono ci messo mezz’ora. Perlomento era interessante e ben scritto.

    • Fabiola&Paolo ha detto:

      Ciao Marta, adesso la versione “mobile” è attivata, ci farà piacere se vorrai provarla e dirci cosa ne pensi.
      Fabiola&Paolo

  10. ilaria ha detto:

    Sono molto felice di aver trovato questo sito. Voglio ringraziarvi per il tempo che spendete, è una lettura meravigliosa! Io sicuramente mi sto godendo ogni post e ho gia’ salvato il sito tra i segnalibri per non perdermi nulla!

    • Fabiola&Paolo ha detto:

      Grazie Ilaria, la seduzione al maschile e al femminile, il linguaggio del corpo nella seduzione e le tecniche di comunicazione, sono sempre argomenti affascinanti e un po’ misteriosi.
      Continua a seguirci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *