Category Archives: Crescita personale

SEI UNA PERSONA CREATIVA O LOGICA? SCOPRILO SUBITO QUI…

tecniche vendita creativa persuasione leadership

Meglio la razionalità o la creatività?

Le relazioni, le tecniche di vendita, la gestione aziendale, sono fortemente influenzate dal modo in cui il tuo cervello ragiona.

Se sei una persona creativa riesci ad inventare la soluzione più idonea in quel momento.

Se sei una persona tendenzialmente esecutiva sarai più abile nelle relazioni e nelle azioni in cui ti è richiesta precisione, accuratezza, addirittura pignoleria. 

IL GRUPPO DI LAVORO IN AZIENDA: STARACE DOCET!

gruppo di lavoro

L’AD di Enel insegna come gestire il gruppo di lavoro in una fase di cambiamento …e si alza un gran polverone!

In questi giorni si fa un gran parlare dell’intervento di Starace, AD di Enel, all’Università LUISS dove ha spiegato agli studenti come gestire il cambiamento in una grande organizzazione aziendale. 

Le parole di Starace hanno sollevato un gran polverone perché il manager ha dichiarato testualmente:

L’INTERPRETAZIONE DEI SOGNI PUÒ AIUTARE UN IMPRENDITORE?

interpretazione dei sogni

Un caso reale nella consulenza imprenditoriale.

Lui era entusiasta. Era convinto al 100% di aver ricevuto una di quelle offerte che non si possono rifiutare. Un’importante casa automobilistica giapponese lo aveva contattato per commissionare alla sua azienda la produzione di componenti meccanici per i motori delle proprie famosissime motociclette.

Di chi stiamo parlando? Stiamo parlando del signor Mattei, imprenditore italiano che ha fondato un’azienda diventata in pochi anni una punta di eccellenza nel settore della metalmeccanica. Il signor Mattei, circa 50 anni e fin da bambino appassionato di moto e motori, ci ha informato di questa possibile collaborazione con la casa giapponese con tutta la felicità e la soddisfazione del mondo.

SOGNO E COACHING: IL SIGNIFICATO DEI SOGNI AIUTA LA TUA CRESCITA PERSONALE

Sogno o son desto? Al di là dei dubbi di shakespeariana memoria, questa è una domanda che tutti dovremmo porci!

Perché? Perché il significato del sogno riflette il totale della nostra vita, in ogni aspetto: salute, benessere, affetti, business…

Sulla interpretazione dei sogni e sul loro valore sono stati sprecati fiumi di inchiostro e montagne di carta.

Io, che me ne occupo per professione, non ho mai letto e sentito tante scemenze come quelle che girano sulla interpretazione dei sogni.

IMPARARE A DIRE NO CAMBIA LA VITA!

dire no senza stress

Cerchi un modo sicuro e semplice per imparare a dire no quando serve?

“Puoi fare questo lavoro per me?”

“Mi presti la tua casa al mare per questo weekend?” 

“Ci pensi tu ad organizzare la festa di compleanno per Giorgio?”

Tutti i giorni devi affrontare richieste di ogni tipo, in famiglia, sul lavoro, da amici e parenti. Per molti di noi (….purtroppo non per tutti!  🙁 ) aiutare gli altri è una bella soddisfazione e ci fa sentire meglio.

L’importante però è sapersi difendere da chi se ne vuole approfittare.

Soprattutto è importante che tu mantenga sempre il tempo da dedicare ai tuoi piaceri e necessità. Se non fai questo, prima o poi ti sentirai frustrato.

Tutti sappiamo che se dicessimo “no” al momento giusto, staremmo meglio.

Una piccola parola, “NO”, ci risolverebbe molti problemi della vita. Eppure, spesso abbiamo difficoltà a pronunciarla in faccia ad un’altra persona!

Vuoi imparare a dire di no senza sentirti in colpa? CLICCA QUI e scopri di più

GIOVANNI ALLEVI… PERSONAL BRANDING? MARKETING? MUSICA?

giovanni allevi marketing personal branding 2

Personal branding, marketing…e poi c’è anche la musica. 

Il fenomeno Giovanni Allevi, un fenomeno molto social nel senso che è uno dei musicisti più bistrattati maltrattati e sbeffeggiati del web…  in Italia. 

Eppure sembra strano, un musicista apparentemente molto colto, suona il pianoforte con impostazione classica, le sue composizioni sono di sola musica anzi, in genere di solo pianoforte.

Che cosa mai scatenerà l’orda selvaggia del web?

PENSIERO POSITIVO? FACILE A DIRLO …E ANCHE A FARLO! (2° parte)

Ecco le tue 7 convinzioni per il pensiero positivo

Come promesso, eccoci di nuovo con le restanti 5 importantissime convinzioni per il pensiero positivo. Ricordi le prime 2? No?! Allora rileggi la 1° parte dell’articolo, poi continua la lettura di questo.

Convinzione 3.

TUTTO QUELLO CHE MI SUCCEDE È MIA RESPONSABILITÀ

Può sembrare una contraddizione con il pensiero positivo, invece è l’unico modo che hai per avere sempre in mano le redini della tua vita. Se pensi che quello che ti succede sia colpa o merito di qualcun altro, stai mettendo il tuo destino nelle mani di un altro diverso da te.

PENSIERO POSITIVO? FACILE A DIRLO …E ANCHE A FARLO!

Ecco le tue 7 convinzioni per il pensiero positivo

Il direttore commerciale di una nota fabbrica italiana di scarpe era stato mandato in India per valutare l’opportunità di aprire in quel Paese una nuova filiale. Dopo una settimana di permanenza in India, il direttore ha chiamato in sede e, con tono entusiasta, ha dichiarato:

SEI INC….TO? IMPARA A GESTIRE LA TUA RABBIA IN 5 MOSSE!

gestire rabbia repressa

“Sono imbufalito!”

“Sono inviperita!”

“Sono inc…to come una bestia!”

Ti è mai capitato di pronunciare queste frasi di rabbia?

Si?!

Infatti, quando ti arrabbi ti sembra di perdere la tua natura umana. Sembra che una forza soprannaturale si sia impossessata di te. Perdi il controllo e l’uso della ragione.

Ebbene, saper gestire la propria rabbia repressa è fondamentale per vivere meglio! La rabbia è uno spreco di energia che distrugge la tua salute fisica e mentale e ricorda sempre: la rabbia nuoce di più a chi la prova e non a chi la riceve!

È vero che arrabbiarsi, a volte, è inevitabile. È un’emozione naturale che ti coinvolge quando senti di essere stato offeso o quando ti trovi di fronte ad un problema che non prevedevi di  dover affrontare. Però è anche vero che spesso capita di arrabbiarsi per motivi che

VUOI FARE COACHING? ATTENTO A COME TRATTI I TUOI OBIETTIVI!

coaching, mentoring, mental coaching

Qual è il tuo obiettivo?

Con il coaching ti aiutiamo a renderlo ancora più raggiungibile.

Nel nostro precedente articolo sul coaching ti abbiamo aiutato a definire il tuo obiettivo secondo la regola SMART, piuttosto conosciuta a chi – come noi –  fa attività di coaching e mentoring. Ti abbiamo detto perché un obiettivo deve essere sintetico, misurabile, attuale, raggiungibile e temporalmente definito. Non hai letto l’articolo?! Che aspetti! E’ molto utile e interessante.

Però a volte non basta seguire al regola dell’obiettivo SMART nel coaching per ottenere i risultati desiderati. E’ utile anche assicurarsi che il tuo obiettivo abbia altre importanti caratteristiche che ti aiutano a raggiungerlo più velocemente e con minor fatica. Vediamo quali sono.

COACHING? COMINCIA CON OBIETTIVI “SMART”!

coaching mentoring pnl

Qual è il tuo obiettivo SMART? Con il coaching ti aiutiamo a definirlo.

Rispondi a questa semplice domanda: qual è il tuo obiettivo? Dare una risposta non è così semplice come sembra, vero?

E lo sai che in soli 28 giorni puoi migliorare prendendo una nuova buona abitudine?

Molto spesso si parla di obiettivi, di come raggiungere gli obiettivi, avere obiettivi e via dicendo. 

Nella nostra attività di coaching e mentoring sperimentiamo continuamente la necessità di non parlare di obiettivi solo in senso generico, ma di quanto sia importante far capire chiaramente che cos’è un obiettivo e, soprattutto, come stabilire i propri di obiettivi.

VINCI OGNI PAURA IN 10 PASSI

vincere paura paure

Vuoi sconfiggere le paure?

Non aver paura 🙂 … ti aiutiamo noi! 

Tremava di paura! 

Un ragazzo tutto muscoli di circa 25 anni, alto almeno un metro e 90, sulla spalla sinistra, quella di fianco a me, un grosso tatuaggio, un drago che sputa fiamme, eppure… stava tremando di paura come un bambino… il sudore freddo gli scendeva dalla fronte e sulla gola.

Cosa stava terrorizzando quella persona che sembrava non dover temere niente?

CONOSCI I TRUCCHI DELLA COMUNICAZIONE PERSUASIVA?

“Se tu dai una cosa a me, io poi do una cosa a te”: la regola del contraccambio e la comunicazione persuasiva.

“Signora, la moneta va messa qui e non lì!” Mi sento dire mentre mi affatico a disincastrare il carrello del supermercato dal suo posto.

Mi volto e vedo un “vucumprà” nero che mi sorride e mi indica dove stavo sbagliando. Sorrido anch’io, ringrazio e – in modo quasi automatico – metto mano al portafoglio per racimolare qualche moneta e lasciargliela. 

Mentre entro nel negozio rifletto su questo episodio, apparentemente banale. Cosa era successo?

10 SEGRETI PER SMASCHERARE I BUGIARDI DAL LINGUAGGIO DEL CORPO

bugia-linguaggio-corpo-mentire

… ovvero il  linguaggio del corpo dei bugiardi… mentre dicono bugie!

Le persone mentono continuamente. Lo abbiamo già scritto in un altro nostro articolo sulla menzogna.

Ma come scoprire chi mente? Come capire se ti stanno mentendo? Come smascherare i bugiardi?

Pochi giorni fa eravamo fuori per un nostro evento, abbiamo chiesto come mai la nostra sala non fosse ancora pronta e il portiere dell’albergo ci ha risposto: ”abbiamo avuto un convegno stamattina e siamo un po’ in ritardo”.

Mentre lo diceva, la sua voce è cambiata, parlava più lentamente e si è toccato la bocca e un orecchio… MENTIVA!

Sai come lo abbiamo scoperto?…

LINGUAGGIO DEL CORPO: L’ODORE FA ATTRAZIONE

Lo sai che leggi con il naso?

Il linguaggio del corpo comunica anche attraverso l’odore.

Quando si parla di linguaggio del corpo, normalmente si pensa alla gestualità, alla postura, all’espressione del viso.

Invece, il linguaggio del corpo usa tantissimi alfabeti per la sua comunicazione!

Uno degli alfabeti del linguaggio del corpo è l’odore. L’odore è sempre stato un importante segnale di attrazione. Le femmine 

L’AMORE: IL PIU’ POTENTE ALLUCINOGENO!

“Il più potente allucinogeno su questo pianeta si chiama amore. E’ come una droga. Vedrai e ascolterai cose che non esistono.” Scrive Paulo Coelho. “Ah, l’amore! Questo folle sentimento che…” cantava Battisti qualche anno fa.

E te? Hai mai preso una “sbandata” per un’altra persona? Hai mai pronunciato la fatidica frase “Sono pazza di te” oppure “Sono pazzo di te”? Ebbene, se lo hai fatto, sappi che hai usato proprio le parole giuste!

COMUNICAZIONE NON VERBALE O COMUNICAZIONE NON CONSAPEVOLE?

Per capire la comunicazione non verbale ci vuole intuito e sesto senso.

Ti è mai capitato di vedere un film di fantascienza dove qualcuno riusciva a prevedere le intenzioni degli altri? Ti è mai successo di sapere in anticipo le azioni che altre persone stavano per compiere? O qualsiasi altro evento che stava per succedere? Il tuo “sesto senso” era in azione!

DIRE DONNA E’ DIRE MENTE

Alcuni recenti studi scientifici hanno esaminato le connessioni cerebrali e hanno dimostrato che il cervello femminile è diverso la quello maschile.

La differenza è prevalentemente biologica, infatti i due cervelli sarebbero differenti sia dal punto di vista delle dimensioni (quello dell’uomo è più grande) che della densità (quello della donna ha una densità più elevata: il cervello femminile ha un corpo calloso più spesso del 10%).

Attraverso la risonanza magnetica si è scoperto che 

UOMO=SESSO, DONNA=AMORE?

Perché la donna vuole fare l’amore con l’uomo che ama e l’uomo vuole fare l’amore e basta?

Donne e uomini hanno un modo diverso di vivere il sesso. Per le donne è più importante la relazione e il sentimento. Gli uomini invece… sono fissati con il sesso! Perché?

PRIMA IMPRESSIONE? IL LINGUAGGIO DEL CORPO DECIDE PER TE!

prima impressione linguaggio corpo comunicazione verbale

Non c’è mai una seconda occasione per fare una buona prima impressione!

Quanto ci vuole a giudicare gli altri? E’ vero che il linguaggio del corpo forma la prima impressione? E’ vero che la prima impressione è quella che conta? 

La risposta a queste domande è sorprendente. Bastano 7 secondi… i primi 7 secondi …un attimo …un battito di ciglia.

IL LINGUAGGIO DEL CORPO FEMMINILE ATTRAE LE DONNE!

Cosa è più attraente nel linguaggio del corpo femminile ? Le tette, soprattutto… per le altre donne!

Ci occupiamo spesso di linguaggio del corpo, tecniche di comunicazione, attrazione sessuale e comportamento maschile e femminile nella seduzione e nel corteggiamentoEbbene: è proprio il caso di smontare un altro dei i luoghi comuni più diffusi! 

TRAINING AUTOGENO E AUTOCOSCIENZA

Il training autogeno ti aiuta nella conoscenza di te stesso e nell’autostima.

“Conosci te stesso” Questo consigliava l’oracolo di Delfi nell’antica Grecia “Se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi, non potrai trovarlo nemmeno fuori”.

Questa è anche l’essenza dell’autostima: se non ti conosci, non ti piaci. Come puoi pensare di stimare qualcuno che non conosci?

Sembra facile! Starai pensando …e allora provaci subito.

HEI TU! SEI UN BUGIARDO!

Quante volte ti ha mentito oggi? Almeno 3 volte ogni 10 minuti!

Il 60% delle persone è bugiardo! Mente almeno 1 volta in una conversazione di 10 minuti e le bugie sono mediamente 2 o 3! Difficile da credere? No, difficile da accettare!

E chi mente di più, l’uomo o la donna?

SMASCHERA L’AGGRESSIVO DAL SUO LINGUAGGIO DEL CORPO

Esci dalla trappola!

7 regole d’oro per riconoscere ed annientare gli aggressivi attraverso i segnali del linguaggio del corpo.

Ti è mai capitato di avere a che fare con persone aggressive nella tua vita privata o professionale? A me sì e mi hanno anche messo in difficoltà!

Ti sei mai domandato se tu hai la tendenza ad essere aggressivo? Io sì e ho scoperto che a volte lo sono. Saperlo, mi ha aiutato molto a correggere il mio comportamento quando questo rischia di nuocere a me stessa.

Quali sono le caratteristiche di un aggressivo? Come comunica con il linguaggio del corpo?

Ecco le caratteristiche principali della persona aggressiva.

PROBLEMI DI LEADERSHIP: IL PASSAGGIO GENERAZIONALE IN AZIENDA

Una leadership di padre in figlio: istruzioni per l’uso nel passaggio generazionale.

Non sempre ciò che viene dopo è progresso” scriveva Manzoni più di un secolo e mezzo fa.

Lo sanno bene gli imprenditori quando vedono avvicinarsi il momento di passare il testimone ai figli.

Perché solo il 15% delle imprese familiari europee sopravvive alla terza generazione?

Perché è così difficile per il giovane proseguire con successo l’attività imprenditoriale avviata dal padre o dal nonno?

Il passaggio generazionale non è un’epidemia! Vediamo un caso reale…