Tag Archives: passaggio generazionale

VUOI FARE COACHING? ATTENTO A COME TRATTI I TUOI OBIETTIVI!

coaching, mentoring, mental coaching

Qual è il tuo obiettivo?

Con il coaching ti aiutiamo a renderlo ancora più raggiungibile.

Nel nostro precedente articolo sul coaching ti abbiamo aiutato a definire il tuo obiettivo secondo la regola SMART, piuttosto conosciuta a chi – come noi –  fa attività di coaching e mentoring. Ti abbiamo detto perché un obiettivo deve essere sintetico, misurabile, attuale, raggiungibile e temporalmente definito. Non hai letto l’articolo?! Che aspetti! E’ molto utile e interessante.

Però a volte non basta seguire al regola dell’obiettivo SMART nel coaching per ottenere i risultati desiderati. E’ utile anche assicurarsi che il tuo obiettivo abbia altre importanti caratteristiche che ti aiutano a raggiungerlo più velocemente e con minor fatica. Vediamo quali sono.

COACHING? COMINCIA CON OBIETTIVI “SMART”!

coaching mentoring pnl

Qual è il tuo obiettivo SMART? Con il coaching ti aiutiamo a definirlo.

Rispondi a questa semplice domanda: qual è il tuo obiettivo? Dare una risposta non è così semplice come sembra, vero?

E lo sai che in soli 28 giorni puoi migliorare prendendo una nuova buona abitudine?

Molto spesso si parla di obiettivi, di come raggiungere gli obiettivi, avere obiettivi e via dicendo. 

Nella nostra attività di coaching e mentoring sperimentiamo continuamente la necessità di non parlare di obiettivi solo in senso generico, ma di quanto sia importante far capire chiaramente che cos’è un obiettivo e, soprattutto, come stabilire i propri di obiettivi.

PROBLEMI DI LEADERSHIP: IL PASSAGGIO GENERAZIONALE IN AZIENDA

Una leadership di padre in figlio: istruzioni per l’uso nel passaggio generazionale.

Non sempre ciò che viene dopo è progresso” scriveva Manzoni più di un secolo e mezzo fa.

Lo sanno bene gli imprenditori quando vedono avvicinarsi il momento di passare il testimone ai figli.

Perché solo il 15% delle imprese familiari europee sopravvive alla terza generazione?

Perché è così difficile per il giovane proseguire con successo l’attività imprenditoriale avviata dal padre o dal nonno?

Il passaggio generazionale non è un’epidemia! Vediamo un caso reale…