IMPARARE A DIRE NO CAMBIA LA VITA!

dire no senza stress

Cerchi un modo sicuro e semplice per imparare a dire no quando serve?

“Puoi fare questo lavoro per me?”

“Mi presti la tua casa al mare per questo weekend?” 

“Ci pensi tu ad organizzare la festa di compleanno per Giorgio?”

Tutti i giorni devi affrontare richieste di ogni tipo, in famiglia, sul lavoro, da amici e parenti. Per molti di noi (….purtroppo non per tutti!  🙁 ) aiutare gli altri è una bella soddisfazione e ci fa sentire meglio.

L’importante però è sapersi difendere da chi se ne vuole approfittare.

Soprattutto è importante che tu mantenga sempre il tempo da dedicare ai tuoi piaceri e necessità. Se non fai questo, prima o poi ti sentirai frustrato.

Tutti sappiamo che se dicessimo “no” al momento giusto, staremmo meglio.

Una piccola parola, “NO”, ci risolverebbe molti problemi della vita. Eppure, spesso abbiamo difficoltà a pronunciarla in faccia ad un’altra persona!

Vuoi imparare a dire di no senza sentirti in colpa? CLICCA QUI e scopri di più

Perché è difficile dire di no?

Prima di ogni altra cosa, devi capire perché per te è difficile dire di no. Se capisci le cause di questa tua difficoltà è più facile per te lavorare per rimuoverle e per avere l’atteggiamento mentale giusto.

Tutti noi abbiamo bisogno degli altri: siamo animali che vivono in branco. Tutto quello che siamo oggi e abbiamo appreso nel tempo lo dobbiamo a qualcun altro.

In tutta la nostra vita siamo costantemente immersi in una continua relazione con i nostri simili. Prima i nostri genitori e gli altri membri della famiglia di origine, poi i compagni di scuola, poi ancora gli amici e i primi amori, poi i colleghi di lavoro e la famiglia che ci siamo costruiti, fino ad arrivare all’intero sistema sociale in cui viviamo.

Attraverso il rapporto con gli altri formiamo la nostra personalità, la nostra scala di valori e le nostre abitudini.

imparare a dire di noSiamo come gocce dell’oceano: se stiamo insieme siamo oceano impetuoso e vivo; se siamo in solitudine sullo scoglio ci secchiamo al sole.

Proprio per questa necessità vitale del rapporto con il prossimo, dire di no può crearti delle difficoltà. Se poi tendenzialmente hai un carattere passivo, le cose si complicano ulteriormente.

Ecco le CAUSE FONDAMENTALI della difficoltà a dire di no agli altri:

A. l’istinto umano di aiutare chi ha più bisogno;

B. la sana intenzione di non deludere gli altri quando si aspettano qualcosa da te;

C. il timore di compromettere la tua relazione con l’altro, di farlo arrabbiare o di offenderlo;

D. il timore di apparire scortese o maleducato e, di conseguenza, di fare una brutta figura;

E. il timore di scatenare conflitti e discussioni perché il richiedente potrebbe insistere oltre misura;

F. il timore di perdere un’opportunità che forse non si presenterà più.

Rifletti e prendi nota delle cause alla difficoltà a dire di no che più ti riguardano, quelle dove ti ci rivedi.

Prova a rispondere alla domanda: “Tra quelle elencate sopra, quali sono le cause principali della tua difficoltà a dire di no?”

Dire di no è perfettamente accettabile. Non è PURO egoismo, ma è SANO egoismo. Indispensabile per la tua felicità e il tuo successo!

Vuoi imparare a dire di no senza sentirti in colpa? CLICCA QUIi e scopri di più!

Se impari a spiegare in modo chiaro e diretto le tue ragioni e se l’altra persona è onesta con te, capirà sicuramente il tuo rifiuto.  Se non lo dovesse capire, ci sono due possibili ragioni:

1. tu non ti sei espresso nel modo migliore,

2. l’altro non è onesto con te perché ti pretende o non ti capisce o, peggio ancora, non ti rispetta (cosa pensi di una persona così?).

Dire di no va bene, fa parte del normale corso della vita. Non preoccuparti di dire di no, preoccupati però di farlo in modo giusto e rispettoso.

Cosa fare per imparare a dire no senza sentirsi in colpa?

cover direno2Tutto quello che devi fare è scaricare subito il mentalbook

“Cosa Fare Quando

Vuoi Dire Di No

Senza Sentirti

In Colpa”

In questo mentalbook trovi tecniche e stratagemmi che ti permettono di imparare a dire no a chi lo merita, nel momento e nel modo giusto, guadagnando tempo per te e godendoti una vita più tranquilla e soddisfacente.   

Niente paura! Ti aiutiamo noi ad imparare a dire di no, quando è il caso, con grazia e autorevolezza. Perché “buone recinzioni fanno buoni vicini.

Vuoi imparare a dire di no senza sentirti in colpa? CLICCA QUI e scopri di più!

Fabiola Sacramati & Paolo Sciamanna

 

Per le immagini ringraziamo CREDITS

4 Responses to IMPARARE A DIRE NO CAMBIA LA VITA!

  1. Dania ha detto:

    Seppur sappia dire no a volte(la maggior parte dico
    si proprio per evitare di deludere o evitare discussioni)dopo poi mi sento un
    po triste e secondo è dovuto anche a scarsa autostima. Perchè devo mettermi
    sensi di colpa? devo guardare anche le mie necessità, le mie esigenze…dovete
    sapere che io(di natura) ho un carattere tranquillo, amo uscire quando me la
    sento e non sono frenetica e per me, passare anche fine settimana in casa, non
    è un problema…ci saranno altre occasioni in cui riceverò altri inviti e
    magari potrò dire si se mi va 🙂 (com’è sempre accaduto). Io paro così anche
    perchè in passato col vecchio gruppo, mi son state dette scortesie e cattiverie
    da parte di un’amica e quando dicevo di no? apriti cielo…infatti quest’amica,
    poi, mi chiese scusa perchè si rese conto di sbagliare. Non tutti abbiamo gli
    stessi stili di vita e esigenze.Con questo piccolo nuovo gruppo non è così
    (quello che ho adesso), propongono il fine settimana(ma tutti i fine settimana!!
    a me va bene anche qualche fine settimana ripeto)…sono una persona tranquilla
    che ama avere i suoi spazi e a volte vedere gli amici. Non dirò sempre si, ma
    nemmeno sempre no. Sto imparando a farlo con più consapevolezza, sto cercando
    di eliminare ancora più paure perchè sebbene ne abbia, non ho un carattere
    debole. E dire anche più volte no, non significa che stai allontanando gli
    amici o che non gli voglia bene. Certo poi, capitano anche i casi in cui non
    con tutti riusciamo ad instaurare il feeling che vorremmo e la selezione(in
    ogni tipo di rapporto) è giusta e penso proprio che capiti a chiunque. Ma poi
    devo convincermi sempre di più anche di un’altra cosa: non si può piacere a
    tutti(anche questo c’è da mettere in conto)…seppur siamo noi stessi. Sto
    acquisendo nuova forza ma col tempo riuscirò a diventare sempre più forte. La
    buona volontà ce la metto tutta! certo ci son state anche le volte che sono
    uscita non solo per quei motivi, ma soprattutto perchè mi andava ovviamente,
    perchè sennò non avrebbe senso. Bisogna fare le cose solo se ce le sentiamo(in
    questo caso). Scusatemi, mi sono lasciata prendere la mano :-)) avevo bisogno
    di sfogarmi con voi 🙂 non è una tragedia dire no o, se capita, più volte di
    dirlo….ci saranno le volte che ci si potrà vedere. Io sono una persona che
    non bada al numero di uscite, ma bada piuttosto alla qualità del rapporto fra
    le persone e a quanto di noi stessi ci mettiamo quando, poi, facciamo qualcosa.
    Sono una persona che va oltre. Se vi va di rispondere a questa e-mail dandomi
    un vostro parere, mi farà piacere. Un saluto :-)) Dania

    • Fabiola&Paolo ha detto:

      Buongiorno Dania.
      Come potremmo non essere d’accordo con te?! 🙂
      Fai molto bene a dire di no quando non ti va di uscire con i tuoi amici.
      Se sono veri amici, capiranno e ti rispetteranno.
      Se non lo capiscono… allora non sono veri amici. Quindi, a maggior ragione fai bene a dire di no!!
      Continua a seguirci
      F&P

  2. roberta ha detto:

    Già messo in pratica, dopo aver letto questo articolo ho subito acquistato anche il vostro ebook e l’ho letto tutto d’un fiato cercando la soluzione al mio problema, che come sapevo si sarebbe presentato molto rapidamente. Conosco i miei polli!
    E così è stato ieri pomeriggio tardi un mio collega al lavoro mi ha chiesto, come al solito, di fare una cosa che avrebbe dovuto fare lui.
    Purtroppo io sono una persona un po’ debole e l’avevo abituato male. Ho utilizzato la straordinaria tecnica del disco rotto e… miracolo! Ha funzionato!
    Ho solo una domanda da farvi, ma perché non l’avete scritto prima questo ebook? 🙂
    Ciao e non chiedetemi niente, saprò dirvi di no senza pietà!
    Roberta

    • Fabiola&Paolo ha detto:

      Roberta, sei diventata pericolosa, stai cominciando stai cominciando a dire di no anche noi :-).
      Comunque devi essere spietata, quando gli altri non lo meritano non devi farti sfruttare!
      Continua così e soprattutto aggiornaci, magari hai altre esperienze interessanti da raccontarci utilizzando il nostro ebook sul dire di no.
      Ciao da Fabiola e Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *