Tu lo sai che ruolo ha il collo nel linguaggio del corpo?

Probabilmente l’hai visto quella volta, quando quel tuo amico che si trovava in difficoltà, ad un certo punto si è infilato due dita nel colletto della camicia e ha cominciato a tirarlo verso fuori. 

Oppure quella ragazza, improvvisamente impaurita, con la mano si è coperta la fossetta del collo…

Già con questi due esempi siamo entrati nel vivo della questione.

Il modo in cui ci tocchiamo il collo ha un significato preciso nel linguaggio del corpo. Quindi nel corteggiamento, nei rapporti con gli altri, in una trattativa di vendita, non puoi ignorare questo segnale che ti arriva dal corpo di chi hai di fronte.

In generale, avviene che quando il tuo cervello identifica la situazione di difficoltà, di stress, cerca immediatamente di stabilire un contatto tra le tue mani e qualche parte del tuo corpo (è alla base di tutti i segnali del linguaggio del corpo).

http://www.comunicareconvincere.com/wp-content/uploads/2019/06/linguaggio-del-corpo-1.jpgTi sfreghi le mani tra loro, ti tocchi le labbra, ti gratti la fronte… tutti segnali della comunicazione NON verbale che, ad un lettore attento, danno informazioni molto chiare.

Anche per individuare una menzogna puoi basarti su questo importante, ma poco conosciuto, segnale della comunicazione umana.

Questa pratica, di accarezzarsi, di toccare qualche parte di noi in una situazione di difficoltà, aumenta in maniera esponenziale quando lo stress è amplificato.

L’osservazione di persone in una situazione di pericolo, di forte stress, spesso ha messo in evidenza che, per esempio di fronte a un auto che sta per investirti tu probabilmente ti copri il collo, invece di mettere la mano contro l’auto per proteggerti.

tecniche vendita persuasione obiezione

Come in molte altre circostanze, anche in questa il linguaggio del corpo maschile e quello femminile sono molto diversi.

Gli uomini tendono a toccarsi il collo in modo molto più forte, stringerlo, tirarsi la camicia.

Le donne invece preferiscono coprirsi con la mano la fossetta che sta alla base del collo a contatto con lo sterno.

Nel collo ci sono molte terminazioni nervose, inoltre attraverso il collo passano molte vene ed arterie. Quindi, è una zona particolarmente sensibile ed adatta a creare un abbassamento di pressione, con lo sfregamento delle mani, che dà una forma di sollievo a chi sta vivendo un momento di particolare stress.

Nonostante ciò non si parla spesso, quando si parla di linguaggio del corpo, dell’importanza dei movimenti delle mani intorno al collo.

Come abbiamo già accennato c’è una certa differenza di comportamento tra i maschi e le femmine, le donne sono, ovviamente, più delicate verso questa loro parte del collo. Gli uomini invece sono meno gentili.

Un uomo si sfrega il collo, oppure si tira il collo della camicia con una certa potenza. Altri segnali di tensione, nel linguaggio del corpo che riguarda il collo, sono lo sfregamento ai lati, oppure sulla nuca. A volte il movimento delle mani e delle dita può essere tra il pomo d’Adamo e il mento.

Nelle donne in dolce attesa invece, quando c’è un’improvvisa paura di qualcosa, vedrai la loro mano che va prima verso il collo, poi cambia direzione e va a proteggere il grembo.

Durante una trattativa di vendita, l’analisi del linguaggio del corpo del tuo cliente, ti svela che se lui si sta toccando il collo è sotto pressione, sotto stress.

Gli stessi segnali indicano tensione, anche positiva, durante la seduzione e il corteggiamento.

Un altro segnale, molto interessante, che riguarda il collo è quando la persona sotto stress tende ad alzare le spalle. In questo modo il collo sembra più corto. In pratica è come se la nostra comunicazione non verbale dicesse che si tenta di proteggerlo.

Queste indicazioni ti saranno molto utili, nelle tecniche di vendita, per interpretare il linguaggio del corpo del tuo cliente. Oppure nei rapporti con gli altri, per gestire una situazione di tensione o di stress.

Ti servono anche per vedere se stai facendo colpo, oppure se la stai mettendo in difficoltà, verso la persona che stai corteggiando.


Prima di andare avanti ti ricordiamo lo straordinario, indispensabile e-book.

Un manuale pratico che, in 7 giorni, ti permette di applicare le più avanzate strategie di chiusura nella vendita

chiusura trattativa tecniche di venditaSTRATEGIE AVANZATE DI CHIUSURA NELLA VENDITA


tecniche vendita persuasione obiezione

Per quanto riguarda l’uso persuasivo del linguaggio del corpo, nelle tecniche di vendita leggi anche questo interessante articolo sulla prima impressione.

Ti interessa di sicuro anche questo articolo sull’uso della risata per migliorare il proprio benessere.

Ricorda che per utilizzare tecniche di vendita come quelle che abbiamo spiegato, abbiamo scritto un ebook gratuito sull’uso delle parole persuasive nella vendita, per averlo clicca subito qui.

Bene ora hai delle tecniche di comunicazione persuasiva in più per capire come muoverti con i tuoi interlocutori, le neuroscienze sono al tuo servizio.

Naturalmente, se hai domande o esperienze personali da raccontare, scrivile pure qui sotto nei commenti, ti risponderemo, rispondiamo sempre a tutti.

Ricorda che in questo blog c’è un’intera sezione dedicata proprio alle

tecniche di comunicazione ed una dedicata alle tecniche di vendita