Tag Archives: comunicazione persuasiva

FERTILITY DAY: COMUNICAZIONE PERSUASIVA ….AL CONTRARIO!

comunicazione persusiva, fertilityday

Un caso di completo disastro nella comunicazione persuasiva e sociale! Perché?

Aprendo i social siamo stati inondati di post sulla campagna di comunicazione persuasiva del Fertility Day. Alcuni post ironici e divertenti, molti altri polemici e indispettiti. Perché? Cosa è successo?

Non vogliamo entrare nel merito dell’opportunità sociale o politica di indire una tale manifestazione. Tanto è stato scritto su questo da fonti autorevoli e competenti .

Vogliamo invece rimanere nel nostro ambito di competenza, quello della comunicazione persuasiva. Cerchiamo di capire perché questa campagna di comunicazione ha provocato tante reazioni contrarie alle aspettative. Spesso addirittura opposte.

Insomma, che sia molto persuasiva è certo, ma ….al contrario! Perché?

PERCHE’ GLI UOMINI ODIANO LO SHOPPING? Ecco le tecniche di vendita “per soli uomini”!

Tecniche di vendita: vendere ad un uomo è più difficile o più facile che vendere a una donna?

Oltre l’80% degli acquisti in tutto il mondo viene fatto da donne! Perché? Perché gli uomini odiano fare shopping! E questa è una delle caratteristiche maschili che tanto dispiace alle donne.

Le tecniche di vendita non possono non tener conto di questa dura 😉  realtà. Perché vendere ad un uomo è molto diverso che vendere ad una donna. I due sessi si comportano in modo diverso rispetto agli acquisti e vivono emozioni diverse.

CONOSCI I TRUCCHI DELLA COMUNICAZIONE PERSUASIVA?

“Se tu dai una cosa a me, io poi do una cosa a te”: la regola del contraccambio e la comunicazione persuasiva.

“Signora, la moneta va messa qui e non lì!” Mi sento dire mentre mi affatico a disincastrare il carrello del supermercato dal suo posto.

Mi volto e vedo un “vucumprà” nero che mi sorride e mi indica dove stavo sbagliando. Sorrido anch’io, ringrazio e – in modo quasi automatico – metto mano al portafoglio per racimolare qualche moneta e lasciargliela. 

Mentre entro nel negozio rifletto su questo episodio, apparentemente banale. Cosa era successo?